Skip to main content

Claudio Zampolli

Claudio Zampolli è stato un costruttore italiano di Supercar ed ex ingegnere e collaudatore per la Lamborghini ed è anche il padre della Cizeta V16T.

Cresciuto nella “Motor Valley” di Modena, Claudio costruì spesso le proprie macchinine da bambino. Quando è cresciuto ha continuato a “giocare” con le auto in Lamborghini come ingegnere e collaudatore.

Claudio andò in America per aiutare a creare la rete di concessionarie Lamborghini e alla fine aprì la sua Exotic Sports Car Dealership and Repair Shop. Ha anche presentato i suoi clienti Sammy Hagar ed Eddie Van Halen gli uni agli altri dopo lo scioglimento di Van Halen con David Lee Roth.

Nello spirito di Ferruccio Lamborghini, Claudio alla fine ha progettato e costruito la sua supercar, la Cizeta a 16 cilindri da oltre 540CV.

Marcello Gandini

Marcello Gandini è un designer italiano, noto per avere disegnato alcune delle più innovative automobili italiane a partire dalla metà degli anni sessanta. Oltre che nel settore automobilistico, si è impegnato anche nel disegno industriale, e nei complementi d’arredo.

Appassionato di meccanica fin dall’infanzia, fu capo-designer della Bertone, succedendo al coetaneo Giorgetto Giugiaro, sino al 1980, quando preferì continuare la sua attività come free-lance.

Alla Carrozzeria Bertone, disegnò alcune delle più apprezzate sport-cars italiane degli anni 60 e 70, tra cui le Lamborghini Miura, Espada, Urraco e Countach, l’Alfa Romeo Montreal, la Lancia Stratos, e la Ferrari GT4, senza considerare le innumerevoli concept.

Piccola, poco citata, ma significativa, la collaborazione tra Gandini e la Innocenti di Milano, che portò nel 1974 alla presentazione delle nuove Mini 90/120, auto che con diverse evoluzioni meccaniche, e un disegno da citycar ante-litteram, rimasero in produzione per ben 19 anni.

Credits: fonte Wikipedia – photo by Christian Herb (link)